Smyth. The missing Sketchbook

Una guida turistica giocabile della città di Alghero che si basa sui misteriosi appunti lasciati dal Comandante Smyth

Smyth è un cartografo della Royal Navy che arriva in Sardegna nel 1823 con lo scopo di realizzare delle accurate carte nautiche. Appassionato naturalista, cartografo e studioso di antichità, ad Alghero Smyth è incuriosito e affascinato dal corallo: ne studia la struttura, l’habitat e soprattutto l’origine, sia naturale che mitologica. Durante il suo soggiorno in città si verificano però una serie di eventi misteriosi. Grazie agli appunti del cartografo e alle lettere indirizzate alla moglie, anche tu verrai a conoscenza di quello che Smyth scopre durante il suo viaggio. Le sue indagini lo conducono fino alle cavità più remote della Grotta di Nettuno e svelano i segreti del luogo e della storia che lega il prezioso oro rosso di Alghero all’antico mito di Medusa.

Game developer

Storyline e contenuti: Adele Giacoia
Illustrazioni e design grafico: Sergio Vernagallo

Tipologia

Analogico

Kit di gioco e requisiti

Una guida illustrata con enigmi da risolvere. Un kit composto dal quaderno di schizzi del Capitano Smyth, mappe, enigmi e strumenti di indagine

Dove giocare

Centro Storico di Alghero

Target

Viaggiatori appassionati di enigmi da risolvere

Età raccomandata (livelli PEGI)

PEGI 3
+16

Livello di difficoltà

Durata

Da 1 a 3 ore

it_ITItaliano